25 maggio 2017 – Iniziazione di Singamukha – La Dakini di Saggezza dal Volto di Leone con Lama Gangchen Rinpoche

Questa pratica è stata elaborata da Lama Gangchen sulla base dell’antico testo “Guru Yoga della Dakini dal Volto di Leone” di Gyalwa Ensapa. Singamukha sottomette le forze angosciose del subconscio che tentano di invadere il mondo diurno della coscienza e rappresenta l’aspetto primordiale della saggezza femminile.

Contributo straordinario € 25,00

11 maggio 2017 – Celebrazione del Vesak con Lama Gangchen Rinpoche e i rappresentanti del Forum delle Religioni

Il Vesak, che ricorda la nascita, l’illuminazione e il paranirvana del Buddha storico, rappresenta un momento ideale per riflettere sull’importanza della pace interiore come più solido fondamento per la pace nel mondo.

Proclamato giornata d’importanza mondiale dalle Nazioni Unite per il messaggio universale di pace e gioia che da secoli trasmette all’umanità, per il Kunpen Lama Gangchen è da anni un’ottima occasione per ospitare un incontro di preghiera con i rappresentanti del Forum delle Religioni.

Serata ad offerta libera.

20 aprile 2017 Iniziazione di Mahakala blu a sei braccia con Lama Gangchen Rinpoche

Mahakala a sei braccia è un protettore del Dharma in generale e in particolare della tradizione Mahayana.
Mahakala è conosciuto in Tibet come Nagpo Chenpo, o più comunemente come Gonpo (“signore” o “protettore”).
La raffigurazione di Mahakala a sei braccia (Gonpo Ciag Drugpa) è un’emanazione di Avalokitesvara, manifestazione della compassione di tutti i Buddha.

Questa pratica aiuta a pacificare i conflitti e risolvere i problemi; aumentare la saggezza e le qualità positive; portare le persone verso il sentiero spirituale, dileguare la confusione, il dubbio e l’ignoranza.

Nell’iconografia le sei braccia rappresentano il raggiungimento delle sei Paramita (le perfezioni dei Bodhisattva) e i cinque teschi attorno alla testa, i cinque supremi guaritori, i Dhyani Buddha.

Contributo straordinario per i soci € 20,00

14 marzo 2017 – Iniziazione e pratica Prajnaparamita con Lama Gangchen Rinpoche

La perfezione della saggezza, la Prajna Paramita, è racchiusa nel Sutra del Cuore della Saggezza. Questo Sutra è il cuore degli insegnamenti buddhisti della scuola Mahayana, è praticato in Cina, in Giappone, nel Sud-est Asiatico e in Tibet.

L’illuminato Avalokitesvara, in una grande assemblea di monaci e saggi rispose a una domanda del saggio Shariputra sul modo corretto di percepire i cinque aggregati. Vennero così spiegati i Cinque Sentieri verso l’illuminazione, i dodici anelli di originazione interdipendente, le quattro nobili verità e la profonda conoscenza trascendentale della vacuità, da un punto di vista relativo e assoluto.

Partecipare a questa iniziazione è importante in vista degli insegnamenti sulle Sei Paramita che Lama Michel Rinpoche darà a partire dal 28 marzo 2017.

 

Contributo straordinario € 25,00

31 gennaio 2017 – Le 28 costellazioni in connessione con l’Autoguarigione Tantrica NgalSo con Lama Gangchen Rinpoche

Trasmissioni di importanti metodi di guarigione astrologica come il mantra del Buddha Re dei Pianeti, i differenti sistemi di guarigione degli elementi e un rituale speciale per realizzare la pace con le 28 Costellazioni lunari (Gyukar).

Visualizzando il mandala della forma illuminata dei pianeti comprenderemo l’interdipendenza tra questi e noi stessi.

All’epoca di Buddha la vita della gente era più semplice e quindi era anche più facile comprendere le interazioni tra le persone e l’ambiente.

Oggi, in un mondo estremamente complesso, è molto più difficile identificare le interazioni di causa ed effetto, tutto risulta spesso ingigantito ed è facile creare karma collettivi, sia positivi che negativi, molto potenti.

E’ molto importante avere un’attitudine di rispetto per i fenomeni naturali e per i pianeti e comprendere il processo d’interdipendenza secondo il quale noi abbiamo influenza sui pianeti e questi influenzano noi.

Così facendo molti ostacoli dovuti dalle influenze negative astrologiche e alla mancanza di armonia tra il nostro microcosmo e il macrocosmo saranno eliminati e noi sperimenteremo maggiore successo nel lavoro, serenità nelle relazioni e saremo più protetti da possibili avvenimenti sfortunati.

Contributo straordinario € 20,00.

19 gennaio 2017 – Tara Bianca dai Sette Occhi con Lama Gangchen Rinpoche

Tara è una manifestazione femminile del Buddha. È un essere illuminato che ha il potere di risvegliare il coraggio e l’azione illuminata.

Esistono diverse forme di Tara, la Liberatrice, e ciascuna di esse possiede una differente qualità di guarigione.

La meditazione su Tara Bianca dai Sette Occhi accresce la durata della vita e la vitalità, i meriti, la fortuna e la saggezza.

Inoltre conferisce pace interiore e rilassamento ed è quindi un ottimo antidoto allo stress che la vita moderna impone alla maggior parte di noi.

Contributo straordinario € 20,00

15 dicembre – Iniziazione e pratica di Cenresig che apre gli occhi con Lama Gangchen Rinpoche

Il nome Cenresig (tibetano) o Avalokiteshvara (sanskrito) significa “il Signore che ha Compassione per tutti gli esseri senzienti”. Per più di duemila anni è stato uno dei più popolari Buddha nel pantheon del buddismo Mahayana, e la sua pratica serve a sviluppare l’Amore incondizionato, la Compassione, la bodhicitta (Mente dell’Illuminazione), l’essenza del Sentiero Vasto e la Saggezza Trascendente.

Benché, nell’immaginario popolare, Avalokiteshvara sia associato alla Compassione, egli è anche l’enunciatore del Sutra del Cuore della Perfezione della Saggezza, e quindi la sua pratica ci aiuta a realizzare l’intero Sentiero Mahayana. Nel corso dei secoli, molte persone hanno raggiunto l’Illuminazione attraverso tale pratica e il suo potere continua fino ai nostri giorni.

In particolare Cenresig che apre gli occhi guarisce tutti i problemi legati alla vista e ci aiuta a sviluppare la visione profonda e la saggezza.

8 novembre 2016 – Trasmissione del mantra di Ushnishavijaya (Mantra di Namgyelma di lunga vita) con Lama Gangchen Rinpoche

Ushnishavijaya (in tibetano, Tsug-tor Nam-par Ghiel-ma o NamGhielma) è una speciale emanazione del Guaritore Supremo Vairochana ed è, insieme con Tara Bianca e Buddha Amitayus, una delle tre principali divinità di lunga vita della tradizione Ganden Ninghiu.

È anche considerata emanazione della Prajnaparamita, la Perfezione della Saggezza, e la Madre di tutti i Buddha. Si manifesta in uno speciale stupa di lunga vita che rappresenta la mente degli esseri illuminati.

11 ottobre 2016 – Iniziazione Zambala Giallo con Lama Gangchen Rinpoche

Lama Gangchen Rinpoche conferirà l’iniziazione e guiderà un rituale di Zambala Giallo. Questa divinità aiuta a incrementare la nostra energia di puro cristallo e a realizzare la ricchezza interiore dei Sette Gioielli Arya. La cerimonia conferirà ulteriore potere di benedizione alla colonna del “canale centrale” del nostro Gonpa.

Zambala ci aiuta a migliorare le condizioni materiali per superare le sofferenze della povertà, ad accumulare le cause della prosperità e a incrementare l’energia pura dei cinque elementi dell’ambiente naturale.

Contributo straordinario € 20,00